Dieci quesiti su Via Campanella. La (pronta) risposta al n. 8

Nel soleggiato pomeriggio del 4 marzo 2020 un gruppo di cinque botanofili è intervenuto a monte dell’insenatura di Fossa Papa per rialzare la grande Euforbia arborea abbattuta dai forti venti invernali di fine 2019. Si spera che il caratteristico arbusto della macchia mediterranea ritorni a scandire le stagioni dell’anno con tutte le gradazioni cromatiche di cui son capaci le sue lattiginose foglie sessili.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...